Home Ambasciatori della Festa di Scienza e Filosofia La de-estinzione

La de-estinzione

2020
1
SHARE

Secondo le attuali teorie della biologia e della scienza in generale, riportare in vita animali estinti è possibile. Alcuni scienziati sono riusciti a riportare in vita per pochi minuti degli animali estinti (come ad esempio un team di scienziati del progetto Lazzaro, ha riportato in vita una specie di rane estinte). Secondo me dal punto di vista scientifico è una cosa giusta e sbagliata allo stesso tempo, mi spiego, portare in vita definitivamente degli animali estinti  non è da poco,  sarebbe un progresso scientifico importantissimo, una scoperta a livelli fantascientifici. Ci sono infatti attualmente  molte razze di animali in pericolo di estinzione per cause naturali o per la spietata caccia da parte dell’uomo.  D’altra parte se la natura con il passare del tempo ha selezionato delle specie è perché  erano in qualche modo deboli di fronte alle sfide loro proposte e sarebbe ingiusto annullare in pochi anni ciò che l’evoluzione ha fatto in milioni di anni. Il concetto di de-estinzione è stato illustrato alla gente per la prima volta da Jurassic Park (romanzo di Michael Crichton), a quei tempi era una cosa impossibile da realizzare, ma adesso, con le ultime scoperte scientifiche, si avvicina sempre di più il momento quando noi toccheremo con mano uno di questi animali estinti. Noi possiamo farlo, ma dovremmo ? Portare in vita animali già estinti, porterebbe a delle complicazioni per l’animale stesso, in quanto, probabilmente, esso non sarebbe capace di vivere o adattarsi al nostro ambiente. La temperatura terrestre si è alzata, si è creato un buco nell’ozono e si è formato l’effetto serra, pertanto il suo habitat naturale potrebbe essere compromesso o addirittura distrutto.

1 COMMENT

Rispondi a Marta Cancel reply

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.