Home News Festa di Scienza e Filosofia 2014 Futura Festival, Gli appuntamenti da non perdere

Futura Festival, Gli appuntamenti da non perdere

1388
0
SHARE

Mancano pochi giorni ormai all’inizio della seconda edizione di Futura Festival, in programma a Civitanova dal 25 luglio al 3 agosto. La Festa di Scienza e Filosofia sarà presente e protagonista all’appuntamento marchigiano (con il quale è stato stretto un gemellaggio) dove esporterà i suoi Laboratori di discipline scientifiche a cura degli assistenti del Laboratorio di Scienze Sperimentali (QUI tutte le info). Ma conosciamo più da vicino la seconda edizione del Futura Festival!

futura festival 2013Tanti gli ospiti, oltre cento, invitati dalla direzione artistica di Gino Troli ad intervenire con dibattiti, lectio, concerti. Dieci giornate intense che fanno di Civitanova Marche una vera e propria officina dell’avvenire. Molti i nomi di spicco che si alternano in Piazza della Libertà: il 25 luglio alle ore 21 c’è il genio anarchico di Alessandro Bergonzoni; domenica 27 sempre alle 21 è il turno del regista Paolo Virzì con sua moglie l’attrice Micaela Ramazzotti. Il 30 doppio appuntamento: alle 21 il sociologo belga Derrick De Kerckhove si interroga sui possibili effetti negativi della rete; alle 23 l’etnologo francese Marc Augé riflette sui giovani e Flaubert. Il 31 George Ritzer porta a Civitanova la propria affascinante indagine sul “sistema McDonald’s” mentre il 1 agosto Zygmunt Bauman propone un importante e personale decalogo per il futuro.

A conclusione dei dieci giorni di approfondimento e riflessione, il concerto dell’ ecletticaBandabardò il 3 agosto in Piazza XX settembre. Un menù ricco e variegato, realizzato grazie al sostegno di Gleam Bijoux, sponsor ufficiale di Futura Festival che quest’anno si compone di ben dieci differenti sezioni, raddoppiando quelle dell’edizione precedente: Alla ricerca del tempo perduto/L’educazione sentimentale; Guerra e Pace, La buona terra/I nutrimenti terrestri; Le città invisibili/Il pianeta irritabile; Les mots et les choses; L’uomo in rivolta; Padri e figli/I vecchi e i giovani; Radici; The soft machine; Vaghe stelle dell’orsa.

Per ulteriori informazioni: www.futurafestival.it o scarica l’applicazione per smartphone. Scarica qui il programma di Futura Festival