Home Ambasciatori della Festa di Scienza e Filosofia Divulgatori di scienza e filosofia dai banchi di scuola, “giovani cervelli” cercasi

Divulgatori di scienza e filosofia dai banchi di scuola, “giovani cervelli” cercasi

1870
0
SHARE
scienza filosofia umbria foligno studenti pubblico
Giovani studenti alla Festa di Scienza e Filosofia

È partita la caccia ai “giovani cervelli” d’Italia tra i banchi di scuola. Gli studenti delle scuole secondarie di secondo grado e delle facoltà universitarie di ogni regione potranno diventare divulgatori di temi scientifici e filosofici e conoscere i più grandi studiosi contemporanei, grazie alla Festa di Scienza e Filosofia – Virtute e Canoscenza. Uno dei festival di scienza e filosofia più autorevoli in Italia che giunge quest’anno alla sua V edizione, in programma a Foligno (PG), Umbria, da giovedì 9 a domenica 12 aprile.

Anche quest’anno è stato lanciato il progetto “Ambasciatori della Festa di Scienza e Filosofia”, un contest dedicato agli studenti delle scuole secondarie di secondo grado e degli atenei di ogni regione d’Italia, appassionati di scienza, filosofia o che intendano avvicinarsi a queste discipline. L’obiettivo è quello di promuovere i temi scientifici tra le nuove generazioni, consentendo ai ragazzi di scoprire e approfondire tematiche d’attualità che spesso non vengono affrontate tra i banchi di scuola. Un’iniziativa per valorizzare il talento delle menti più brillanti d’Italia e offrire un’occasione di ulteriore formazione ai giovani che hanno sete di conoscenza. E insegnare a guardare al futuro con l’ottimismo del sapere, come è nello spirito della Festa.

Il concorso si articola in 2 categorie e in 2 fasi: Ambasciatori Junior sono gli allievi delle scuole superiori e Ambasciatori Senior sono i ragazzi delle università; per entrambi, la prima fase del contest si svolge a distanza, mentre la seconda vedrà gli Ambasciatori riunirsi a Foligno nei giorni della Festa di Scienza e Filosofia.

Gli Ambasciatori Senior, insieme ai tutor della Festa, dovranno ideare dei temi di riflessione di ambito scientifico e filosofico, accompagnare, aiutare e supervisionare il lavoro dei colleghi Junior, sia nella prima che nella seconda fase del contest. Agli Ambasciatori Junior spetta la produzione di articoli, saggi brevi, lettere agli studiosi e altri contenuti in linea con i temi proposti dai tutor della Festa e dai colleghi Senior. Gli scritti animeranno il blog degli Ambasciatori della Festa di Scienza e Filosofia, un vero e proprio contenitore di conoscenze e riflessioni con argomenti diversi ogni settimana.

Ambasciatori con Umberto Galimberti
Ambasciatori 2014 con Umberto Galimberti

E qui inizia un po’ di sana competizione: ai giovani divulgatori culturali spetta anche il compito di dare una diffusione virale ai propri scritti pubblicandoli sui social network e non solo, al fine di ottenere maggiori punteggi (che consentiranno di salire di livello) e di disseminare, al contempo, la cultura tra i giovanissimi. Il gioco si fa ancor più coinvolgente nella seconda fase dove gli studenti parteciperanno alla Festa di Scienza e Filosofia dal 9 al 12 aprile. Qui i giovani avranno l’occasione di conoscere e confrontarsi con studiosi del calibro di Edoardo Boncinelli (il più noto genetista italiano), Roberto Battiston (presidente Asi), Giulio Giorello (filosofo), Silvano Tagliagambe (filosofo) e molte altre figure di primo piano della scienza e filosofia. Gli Ambasciatori dovranno svolgere delle attività assieme agli studiosi, dalla presentazione delle conferenze alla realizzazione di video-interviste e molto altro ancora. Sono previsti dei premi materiali per gli studenti che avranno ottenuto i punteggi migliori e, a discrezione degli istituti di istruzione o facoltà a cui appartengono i giovani, si potranno ottenere dei crediti formativi.

È possibile iscriversi al concorso sin da subito, secondo le modalità illustrate nel [highlight]Regolamento al link http://www.festascienzafilosofia.it/regolamento-ambasciatori-fsf/[/highlight]. Per informazioni, scrivere a [email protected]. Per partecipare, non servono particolari conoscenze di base, solo una sana curiosità e desiderio di scoprire nuovi orizzonti del sapere.

Festa di Scienza e Filosofia è organizzata dal Laboratorio di ScienzeSperimentali di Foligno, dall’associazione Oicos Riflessioni e dal Comune di Foligno. Partner principali del Festival sono l’Istituto Nazionale di Astrofisica e l’Istituto Nazionale di Fisica Nucleare.