Home News Festa di Scienza e Filosofia 2016 A Foligno occhi all’insù per l’equinozio di primavera

A Foligno occhi all’insù per l’equinozio di primavera

1462
0
SHARE

In occasione della “Giornata internazionale dei planetari” il Laboratorio di Scienze Sperimentali invita grandi e piccini alla scoperta dell’universo

Manca ormai poco e poi sarà tempo di equinozio. La data da segnare in calendario è quella del 20 marzo prossimo, quando finalmente l’inverno lascerà il posto alla primavera. Ricorrenza che verrà celebrata in contemporanea in tutta Italia nell’ambito della “Giornata internazionale dei planetari” , come vuole la tradizione da ormai 25 anni, dal lontano 1991. E la città di Foligno non farà certo eccezione.

Anche in questo 2016, infatti, il Laboratorio di Scienze Sperimentali di via Isolabella ha deciso di celebrare l’equinozio di primavera con un doppio appuntamento, dedicato a bambini e adulti, che si terrà nel week end del 19 e 20 marzo.

Il primo evento riguarderà i più piccoli ed è in programma per sabato 19 marzo alle 15.30 nella sala del Planetario di via Isolabella. Il titolo dell’iniziativa è “Il cielo all’equinozio di primavera” e sarà dedicato ai bambini dai 5 ai 14 anni. Attraverso una proiezione, ideata e guidata dalla professoressa Maria Rita Fanelli, i più piccoli potranno infatti ammirare ed imparare a conoscere le costellazioni che caratterizzano il cielo di primavera.

L’evento dedicato ai più grandi, invece, ha come titolo “La Vergine nel cielo di primavera”. Si tratta di una prima assoluta durante la quale il mito della Vergine rivivrà nella costellazione che porta il suo nome. Anche in questo caso, ad attendere gli appassionati e i curiosi sarà una speciale proiezione mitologica-astronomica, della durata di 75 minuti, ideata e condotta dai professori Arnaldo Duranti e Patrizia Fratini. L’appuntamento con questa seconda iniziativa è per sabato 19 marzo alle 18 ed in replica domenica 20 marzo alle 21, sempre nella sala del Planetario nella sede del Laboratorio di Scienze Sperimentali di via Isolabella.

Entrambi gli eventi saranno gratuiti ma è obbligatoria la prenotazione, che potrà essere effettuata ai seguenti numeri: 0742/342598 – 0742/344561 (per l’iniziativa dedicata agli adulti e sconsigliata ai bambini sotto i 10 anni) e 0742/342598  – 3283899933 (per l’evento dedicato ai bambini dai 5 ai 14 anni) .