Home Breaking news Experimenta svela le sue carte: ecco tutte le attività in programma

Experimenta svela le sue carte: ecco tutte le attività in programma

703
0
SHARE

Tanti i laboratori per bambini ed adulti in occasione della settima edizione di Festa di Scienza e Filosofia

Conoscere, sperimentando. È una delle grandi opportunità offerte dal Laboratorio di Scienze Sperimentali di Foligno attraverso Experimenta, quel grande contenitore fatto di laboratori ed attività che darà a bambini ed adulti la possibilità, nell’ambito della settima edizione di Festa di Scienza e Filosofia, di toccare con mano il mondo dell’innovazione, dell’ambiente, della fisica e della chimica, solo per citare alcuni aspetti. Curato da Corrado Morici, Experimenta prevede tutta una serie di iniziative a cui faranno da sfondo il Laboratorio di Scienze Sperimentali e palazzo Candiotti, che per l’occasione si trasformerà nel Palazzo della Scienza. Location, quest’ultima, che ospiterà innanzitutto i laboratori di storytelling, realtà aumentata e coding dedicati ai docenti di scuola primaria e secondaria e promossi in collaborazione con Apple, l’azienda statunitense di Cupertino fondata da Steve Jobs. Sempre la struttura di via Isolabella farà da sfondo ai laboratori realizzati da CusMiBio, il “Centro Università degli Studi di Milano – Scuola per la diffusione delle Bioscienze” nato nel 2004 al fine di far interagire il mondo scientifico universitario con i ragazzi degli istituti secondari di secondo grado. Una sinergia che si rinnova in questo 2017 con un duplice appuntamento: “Walking along the chromosomes” e “Navigare sui genomi”. E diverse saranno anche le attività promosse all’interno del Palazzo della Scienza, che al piano terra ospiterà laboratori di modellazione di stampa 3D a cura della 3DBit, il secondo atto – dopo una prima esperienza lo scorso anno – del progetto Materie prime e seconde che punterà sul riciclo per la realizzazione di accessori ed oggettistica, e la ricostruzione della palude di Colfiorito per far conoscere l’ecosistema palustre. Il primo piano di palazzo Candiotti, invece, farà da sfondo ad un laboratorio di scrittura creativa. Chiudono il cerchio, la mostra dei minerali con laboratori di cristallografia e mineralogia, gli exhibit di geologia e sismologia, l’esposizione e i laboratori di chimica, il progetto “Social check dell’informazione” a cura di Polygree sul tema della disinformazione online, le bufale e le fake news ed infine una performance teatrale realizzata della scuola di Belfiore. Tutte iniziative a cui farà da sfondo il secondo piano del palazzo della Scienza. Capitolo a parte, poi, quello degli eventi, che vedranno protagoniste le associazioni che operano sul territorio. Spazio quindi al Festival L’Altra Mente, alle escursioni del Fie a Colfiorito, alle visite guidate al borgo di Rasiglia, al convegno nazionale di medicina narrativa, al seminario sulla storia della biblioteca “Jacobilli” e all’incontro promosso dal Kiwanis. Tutti i laboratori e le iniziative collaterali si terranno dal 28 al 30 aprile prossimo a Foligno, nell’ambito della settima edizione di Festa di Scienza e Filosofia.