Home Patrizia Caraveo, Roberto Battiston, Nicolò D’amico, Fernando Ferroni e Angelo Caravano: In ricordo di Giovanni Fabrizio Bignami

Patrizia Caraveo, Roberto Battiston, Nicolò D’amico, Fernando Ferroni e Angelo Caravano: In ricordo di Giovanni Fabrizio Bignami

Patrizia Caraveo, Roberto Battiston, Nicolò D’amico, Fernando Ferroni e Angelo Caravano: In ricordo di Giovanni Fabrizio Bignami

Patrizia Caraveo

Dirigente di Ricerca all’Istituto Nazionale di Astrofisica (INAF). Astrofisica di fama mondiale, nel 2009 è stata insignita del Premio Nazionale Presidente della Repubblica. Nel 2014 Women in Aerospace Europe le ha conferito l’Outstanding Achievement Award e Thomson Reuters l’ha inserita nella lista degli Highly Cited Researchers. Fa parte del Gruppo 2003 per la ricerca scientifica e delle 100 donne contro gli stereotipi. è Commendatore dell’Ordine al Merito della Repubblica Italiana.

Altre conferenze: Respiriamo e mangiamo polvere cosmica

Roberto Battiston

Professore Ordinario di Fisica Sperimentale presso l’Università degli Studi di Trento. Dal 2014 è Presidente dell’Agenzia Spaziale Italiana. È membro del Consiglio degli Esperti nelle Politiche della Ricerca, fondatore del Trento Institute for Fundamental Physics. Ha contribuito allo sviluppo di rivelatori innovativi basati su tecnologie avanzate.
http://www.asi.it/it/agenzia/struttura-organizzativa/roberto-battiston

Altre conferenze: Space economy, una finestra sul futuro del mondo

Nicolò D’amico

Presidente dell’Istituto Nazionale di Astrofisica, Professore Ordinario di Astrofisica all’Università degli Studi di Cagliari ed ex direttore dell’Osservatorio Astronomico INAF di Cagliari e del progetto SRT (Sardina Radio Telescope). È tra i fondatori del Gruppo Pulsar, uno dei più prestigiosi gruppi internazionali di ricerca in questo campo.

Fernando Ferroni

Presidente dell’Istituto Nazionale di Fisica Nucleare, Professore Ordinario presso l’Università La Sapienza di Roma. Si occupa di aspetti sperimentali della Fisica delle Particelle elementari. Ha lavorato al CERN di Ginevra, all’esperimento BaBar a Stanford e ai laboratori Nazionali del Gran Sasso sugli esperimenti CUORE e LUCIFER, costruito grazie a un Advanced Grant dello European Research Council.

Angelo Caravano

Ha intrapreso gli studi universitari iscrivendosi al corso di Laurea in Fisica dell’Università degli Studi di Pavia, dove è stato alunno del Collegio Ghislieri. Dopo la laurea con lode, attualmente studia a Parigi in un master di due anni in Fisica teorica per cui ha vinto una borsa di studio. Svolge un’attività di ricerca legata alle teorie sull’espansione primordiale dell’Universo.


Data e luogo dell'evento

Data: 29/04/2018 ore 10:00
Sto caricando la mappa ....

Prenotazione online

Posti prenotabili ancora disponibili 69