Area tematica: Dialettica fra scienza e Filosofia

Area tematica: Dialettica fra scienza e Filosofia

Scienza e Filosofia non sono sempre andate d’accordo anche se in età classica la filosofia coincideva con la scienza definita filosofia naturale. Nelle opere dei pensatori del passato fino a Isaac Newton, che scriveva Principi Matematici della filosofia naturale, permane l’avvicinamento fra scienza e filosofia. Entrambe avevano come fine ultimo la ricerca di una verità, intesa come il giusto e il bene della comunità. In età moderna con la Rivoluzione scientifica, il loro legame veniva messo in discussione e addirittura spezzato: la filosofia, spesso considerata inutile, si separa dalla scienza, talvolta l’unico pensiero giudicato valido. In età contemporanea si verifica un nuovo cambiamento: non si parla più di corrispondenza o contrapposizione, ma di unione. La scienza si collega alla filosofia, che ha attitudine e ambizione di indicarle i suoi fini e i suoi scopi. La scienza ha percorso tappe enormi nel corso dei secoli, inducendo modifiche al modo di pensare e quindi alla filosofia. Con Galileo Galilei la scienza nasce dall’osservazione, dalla formulazione di ipotesi e dall’indagine sperimentale. La scienza elabora teorie non fisse che cambiano il conosciuto, mentre la filosofia cerca di spiegarne il significato.

No Eventi