La Festa di Scienza e di Filosofia – Virtute e Canoscenza è organizzata dal Laboratorio di Scienze Sperimentali – Onlus, dal Comune di Foligno e dall’Associazione Oicos riflessioni, in collaborazione con la Regione Umbria. La denominazione “Virtute e Canoscenza” è un omaggio a Dante, al desiderio dell’uomo di conoscere il nuovo. È anche
un omaggio alla prima edizione a stampa della Divina Commedia, realizzata a Foligno nel 1472.
Il tema sarà: Evocare il mondo. L’esplorazione della realtà. Ha il significato di far diventare evidente e oggetto di riflessione i molteplici aspetti della realtà di oggi. La scienza  contemporanea esplora ogni aspetto della realtà sul pianeta su cui viviamo, ma esplora anche l’Universo per comprenderne e spiegarne l’origine e l’evoluzione.
Spesso la realtà è nascosta e, alle dimensioni del macroscopico e del microscopico, non è come ci appare ogni giorno. La Scienza non produce certezze, produce conoscenze e sapere rinnovandosi incessantemente. La Scienza mette a disposizione dell’umanità strumenti e ricerche che spaziano dal microcosmo al macrocosmo, per conoscere la Natura, il corpo umano e soprattutto l’organo che ci fa diversi dagli altri esseri viventi, il cervello. Lo spazio diventa sempre più il luogo della ricerca, dopo essere stato il luogo dell’avventura.
Nonostante il riaffiorare di posizione antiscientifiche, oggi viene esaltata la funzione della scienza nella società moderna, facendo anche tornare attuale il motto baconiano riferito alla conoscenza: “Sapere è potere”.
Il tema sarà affrontato seguendo il filo conduttore: la Scienza consente non solo di spiegare ciò che avviene attorno a noi, nel microcosmo e nel macrocosmo, ma anche di cambiare il nostro modo di produrre, lavorare, spostarci e viaggiare, acquistare, comunicare, plasmando il modo di vivere e di pensare.

La Festa di Scienza e di Filosofia – Virtute e Canoscenza sarà un appuntamento per studiare il presente e guardare al futuro con l’ottimismo del sapere: quel futuro che l’uomo può prevedere soltanto con gli strumenti della conoscenza.

Referenti di Festa di Scienza e di Filosofia – Virtute e Canoscenza saranno:
Edoardo Boncinelli, fisico e genetista
Giulio Giorello, filosofo ed epistemologo
Silvano Tagliagambe, filosofo della Scienza
Roberto Battiston, fisico
Massimo Arcangeli, linguista.

Comitato promotore
Pierluigi Mingarelli
Giuseppe Metelli
Maurizio Renzini
Paolo Ansideri
Paolo Trenta
Laboratorio di Scienze
Sperimentali di Foligno
Comune di Foligno
Oicos Riflessioni
Cristiano Antonietti
Corrado Morici
Mario Tei

Comitato Organizzatore
Pierluigi Mingarelli
Maurizio Renzini
Corrado Morici
Gina Fantini
Leonardo Angelini
Paolo Ansideri
Agnese Beatrici
Attilio Bersanelli
Luciano Bianchini
Fernando Brachelente
Carla Capodimonti
Maria Rita Francesconi
Patrizia Fratini
Maria Stefania Fuso
Maira Grassi
Martina Guzzetti
Ivana Lorenzetti
Sabrina Paolini
Silvia Paolucci
Luciana Raggi
Maria Tripepi
Maria Grazia Valecchi