Home Press area “Prima luce” dell’Universo, Festa di Scienza e Filosofia tra i primi a...

“Prima luce” dell’Universo, Festa di Scienza e Filosofia tra i primi a divulgare la scoperta

2613
0
SHARE

FOLIGNO – Se qualcuno volesse saperne di più a riguardo dell’ultima scoperta relativa all’origine dell’Universo, dovrà passare quasi obbligatoriamente per Foligno e, precisamente, per la Festa di Scienza e Filosofia. Nelle ultime ore l’Università di Harvard ha divulgato la notizia relativa ai risultati di una ricerca che confermerebbe la teoria dell’Inflazione, secondo cui l’Universo, immediatamente dopo il Big Bang avrebbe subito una espansione vertiginosa. Ad avallare questa teoria, postulata da Albert Einstein e molti altri scienziati, è stata la conferma dell’esistenza delle onde gravitazionali primordiali, di cui i ricercatori di Harvard hanno catturato e misurato l’impronta lasciata dalle stesse sulla radiazione cosmica di fondo. La Festa di Scienza e Filosofia sarà tra i primi festival italiani a dare conto della scoperta che in queste ore sta entusiasmando la comunità scientifica mondiale così come i cittadini.

La notizia ha fatto il giro del mondo in poche ore. “Ascoltati i primi vagiti dell’Universo” hanno titolato le testate giornalistiche di tutto il globo, salutando la scoperta come un’acquisizione della portata pari a quella del Bosone di Higgs. Insomma, una scoperta che segna la storia della ricerca scientifica e, in particolar modo, quella volta alla conoscenza dell’origine dell’Universo.

Il prof. Roberto Battiston, ospite della IV edizione della Festa di Scienza e Filosofia e referente scientifico della Festa, ha spiegato in queste ore: “Per la prima volta gli scienziati sono riusciti a toccare il Big Bang”. E, in una intervista rilasciata alla Festa di Scienza e Filosofia, ha assicurato che “La Festa sarà una straordinaria occasione per spiegare al pubblico l’importanza di questa acquisizione”. La Festa è imminente, si svolgerà a Foligno dal 10 al 13 aprile prossimi e sarà, di fatto, uno dei primi palchi a diffondere tra il grande pubblico le informazioni relative alla scoperta, grazie al prof. Battiston.

La Festa di Scienza e Filosofia, organizzata dal Laboratorio di Scienze Sperimentali di Foligno e dall’associazione Oicos Riflessioni, si conferma, così, come uno straordinario megafono per la divulgazione scientifica capace di diffondere cultura e dare conto delle ultimissime acquisizioni scientifiche della storia dell’umanità.

PER APPROFONDIRE:
Leggi qui l’articolo appena pubblicato sul sito della Festa di Scienza e Filosofia