Home News Weekend con gli Scienziati: venerdì cena per la lotta contro il Cancro,...

Weekend con gli Scienziati: venerdì cena per la lotta contro il Cancro, sabato incontro con Boncinelli e Corbellini

1939
0
SHARE

[highlight]Venerdì 5 dicembre presso il Ristorante da “Angelo” presso l’Hotel Guesia di Ponte Santa Lucia a Foligno si terrà una cena di beneficenza organizzata dall’Associazione Umbra per la lotta Contro il Cancro in collaborazione con il Laboratorio di Scienze Sperimentali di Foligno.[/highlight] Un evento benefico che  vuole lanciare un messaggio chiaro: sostenere la ricerca scientifica in oncologia “made in Umbria”. I fondi che verranno raccolti andranno infatti a finanziare il progetto di ricerca “Studio di nuovi geni coinvolti nei meccanismi di proliferazione cellulare” che il professore Giuseppe Servillo, coordinatore del gruppo di ricerca del laboratorio di Biologia Molecolare del Dipartimento di Medicina Sperimentale – Università degli Studi di Perugia e membro del comitato tecnico scientifico dell’AUCC onlus, sta portando avanti insieme alla sua equipe di ricercatori. All’evento parteciperanno alcuni dei più autorevoli scienziati del panorama nazionale e internazionale: Edoardo Boncinelli, genetista e divulgatore scientifico; Giuseppe Servillo, docente di Patologia Generale dell’Università degli Studi di Perugia e membro del comitato tecnico scientifico dell’AUCC onlus; Silvano Tagliagambe, professore ordinario di Filosofia della Scienza presso la Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università La Sapienza di Roma; Maurizio Tonato, oncologo, coordinatore della rete Oncologica Regionale dell’Umbria e presidente onorario del Comitato Tecnico Scientifico dell’AUCC onlus; Gilberto Corbellini storico della Medicina, studioso di Bioetica ed Epistemologia Medica, professore ordinario di storia della medicina e docente di bioetica presso l’Università di Roma – Sapienza.
La quota di partecipazione alla cena di beneficenza è di € 50. Prenotazione obbligatoria a uno dei seguenti recapiti: Associazione umbra lotta contro il cancro email segreteria@aucc.org tel. 075 5272647; Laboratorio di Scienze Sperimentali tel. 0742 342598; Ristorante Guesia tel. 0742 311515.

L’iniziativa è stata organizzata proprio in concomitanza di un altro appuntamento molto importante per Foligno: da giovedì 4 a sabato 6 dicembre il panel di scienziati impegnati nella progettazione del Parco delle Scienze e delle Arti “Vision” sarà a Foligno per ultimare il progetto che sarà consegnato dal LabScienze all’amministrazione comunale di Foligno entro il 30 dicembre. Grazie a questo incontro, dunque, Boncinelli, Tagliagambe e Corbellini hanno garantito la propria adesione alla cena di beneficenza per la lotta contro il cancro.

gilberto_corbellini boncinelliInoltre, il Laboratorio di Scienze Sperimentali, in preparazione della V Festa di Scienza e Filosofia (Foligno, 9-12 aprile 2015) annuncia anche un altro importante incontro sulla divulgazione scientifica.[highlight] Sabato 6 dicembre alle ore 17,30 presso la Libreria Carnevali – Ex cinema Astra saranno presenti Edoardo Boncinelli e Gilberto Corbellini [/highlight]per presentare i rispettivi libri “Alla scoperta delle leggi di Dio” (Boncinelli) e “Storia e teorie della salute e delle malattie” (Corbellini). Gli autori parleranno delle loro pubblicazioni con Andrea Chioini, giornalista del TGR Rai Umbria. Parteciperanno anche il presidente e il direttore del LabScienze Maurizio Renzini e Pierluigi Mingarelli.
Perché la scelta di mettere due autori insieme? Peraltro, ciascuno con una formazione diversa. Perché si tratta di due autori che, in modo semplice e accessibile a tutti, conducono i lettori nell’esame approfondito di molti argomenti che è necessario conoscere e li accompagnano nell’interpretazione e nella comprensione del reale. Sia se si tratta della fisica classica, della nuova o nuovissima fisica, come nel libro di Edoardo Boncinelli, sia se si tratta di salute, delle malattie e degli sforzi compiuto per spiegare, prevenire e trattare le patologie umane, come nel libro di Gilberto Corbellini, il fulcro delle argomentazioni trattate è il desiderio di conoscenza dell’uomo, “uno stato animale a cui è cresciuto un po’ troppo il cervello”.

Edoardo Boncinelli e Gilberto Corbellini