Home Ambasciatori della Festa di Scienza e Filosofia Due facce della stessa medaglia

Due facce della stessa medaglia

3721
0
SHARE

La scienza e la filosofia hanno sempre avuto un rapporto abbastanza difficile. Un rapporto che, talvolta, si può definire quasi “conflittuale “.

La filosofia si è sempre occupata dello studio di tutte le cose, reali o ideali, al fine di comprenderne l’origine e la natura.

Si è basata sempre sullo studio di tutto tramite procedimenti razionali fondati sulla logica concettuale.

Quest’ultima si contraddistingue dalla scienza che, invece, si occupa di studiare i singoli settori del sapere, per motivi conoscitivi o pratici, avvalendosi della logica matematica e soprattutto dall’esperimento.

La filosofia si può definire come una scienza che permette di raggiungere una conoscenza della vera realtà di tutte le cose.

Sia per Aristotele che per Platone la filosofia è la ricerca del principio delle cose.

Questa concezione trova la sua massima espressione con il movimento dell’idealismo romantico dove la ricerca filosofica mira al raggiungimento del sapere assoluto.

La filosofia riserva grande importanza alla ragione, la quale viene concepita come lo strumento principale di cui l’uomo si deve avvalere per risolvere i problemi legati alla sua presenza nel mondo.

La corrente filosofica afferma che la facoltà razionale deve essere utilizzata per indagare il senso e lo scopo della vita umana.

Alla scienza, invece, è attribuito un altro compito, quello di individuare le cause e le leggi dei fenomeni.

Il ruolo della scienza, è quello di formare un complesso organico di conoscenze attraverso un processo di osservazione e descrizione, diretto a dare una spiegazione alla realtà fattuale delle cose.

Oggi, la scienza moderna gioca un ruolo fondamentale nella nostra vita.

Essa ha indubbiamente migliorato la vita dell’uomo, sia per quanto riguarda l’introduzione di nuove tecnologie, sia per quanto riguarda i settori della ricerca scientifica e della medicina.

I fatti dimostrano che, oggi, la nostra società da questo punto di vista ha compiuto dei grandi miglioramenti.

Tra queste due – scienza e filosofia – la dialettica ha sempre giocato un ruolo fondamentale.

La dialettica è un metodo utilizzato dalla filosofia per indagare la realtà.

Essa consiste nel l’interazione tra due tesi o principi contrapposti. Per Platone la dialettica rappresenta la massima espressione della filosofia.

Possiamo considerare la dialettica come uno strumento di dialogo tra le due correnti, anche se il dialogo tra queste due non è mai stato facile.

La scienza e la filosofia sono state considerate spesso antagoniste, ma in realtà sono due correnti che, se ben utilizzate, possono migliorare la nostra vita e dare più risposte a tutte quelle domande che restano finora insolute.

Entrambe, sia la scienza che la filosofia, hanno ancora tanto da imparare l’una dall’altra.

Per questo è più facile parlare, oggi, di dialettica tra le due.

La scienza e la filosofia sono le due facce della stessa medaglia. L’una non può esistere senza l’altra .