Home News Festa di Scienza e Filosofia 2016 Sirgiovanni: “Vi spiego cosa ci dice il cervello sulla morale”

Sirgiovanni: “Vi spiego cosa ci dice il cervello sulla morale”

2186
0
SHARE

La giovane ricercatrice interverrà a Foligno con una conferenza sulla neuroscienza dell’etica

Sarà un intervento sulla neuroscienza dell’etica quello che vedrà protagonista Elisabetta Sirgiovanni alla prossima edizione della “Festa di Scienza e Filosofia”, che tornerà puntuale anche quest’anno a Foligno con una quattro giorni dal 14 al 17 aprile. Un intervento quello programmato dalla ricercatrice che punta a investigare problemi tradizionali dell’etica e della psicologia sociale dal punto di vista del cervello. Ed infatti il titolo della conferenza che terrà venerdì 15 aprile, a ventiquattr’ore cioè dal taglio del nastro della sesta edizione della grande Festa culturale folignate, sarà proprio “La sfida della neuroetica: cosa il cervello ci dice sulla morale”.

La neuroetica è infatti uno dei filoni di studio della giovane ricercatrice, che si occupa tra le altre materie, anche di filosofia delle neuroscienze cognitive e della psichiatria, con un’attenzione particolare nei confronti dei fondamenti epistemiologici della neuroetica, la tassonomia psichiatrica e i deliri. E ancora il concetto di responsabilità in relazione alla coscienza e il potenziamento neurale.

Un interesse a 360 gradi, quello di Elisabetta Sirgiovanni, che l’ha portata ad ottenere un dottorato di ricerca in Scienze cognitive, dopo una formazione in filosofia della scienza. Sirgiovanni è inoltre ricercatrice al Museo di Storia della medicina all’Università La Sapienza di Roma. Nella suo passato invece un impiego al Cnr e un ruolo di Cnr-Stm Visiting Scholar alla City University of New York. “Tutta colpa del cervello: un’introduzione alla neuroetica” è il libro che Elisabetta Sirgiovanni ha scritto a quattro mani con Gilberto Corbellini, testo che si è aggiudicato nel 2014 il premio alla cultura “Mario Tengo” e il Premio nazionale per la divulgazione scientifica.