Home Ambasciatori della Festa di Scienza e Filosofia All’interno della mente

All’interno della mente

702
0
SHARE

La memoria potrebbe essere considerata come il contenitore delle informazioni acquisite da un individuo e allo stesso tempo come l’insieme dei processi che gli consentono di recuperare e di utilizzare tali informazioni, quando è necessario. La funzione attraverso cui la memoria si esprime è il ricordo, la cui estinzione o scomparsa determina l’oblio. La memoria ci permette di mantenere i ricordi e le informazioni nel tempo, anche se a volte li dimentichiamo. Le cause possono essere lo stress, un trauma che provoca amnesia, la poca attenzione rivolta a una determinata situazione presente, ma anche il fatto che le nuove e continue informazioni alle quali siamo costantemente esposti, finiscono per sovrapporsi a quelle più vecchie, quasi a volerle soffocare.
Possediamo tre tipi di memoria: la memoria sensoriale, la quale trattiene per pochi attimi un’elevata quantità di informazioni e rende possibile la percezione della realtà; la memoria a breve termine, che trattiene un minor numero di informazioni per un breve tempo e che scompaiono, a meno che non le trasferiamo nella memoria a lungo termine. Quest’ultimo tipo di memoria può essere paragonato a un archivio di capacità quasi illimitata e in essa sono conservate tutte le esperienze e le conoscenze acquisite nel tempo.
È importante mantenere i nostri ricordi nella mente, per evitare di perderli e di non riuscire a farli riemergere dalla parte inconscia, in cui spesso siamo costretti ad inviarli. A volte la memoria ci costringe a ricordare anche situazioni e fatti spiacevoli, che fanno male, perciò in alcune situazioni sarebbe meglio cercare di dimenticare. Ma non abbiamo tanto potere su questo, di conseguenza portiamo alla mente anche eventi difficili e dolorosi.
La memoria deve aiutarci a non commettere gli stessi errori del passato, ricordando gli sbagli commessi e le situazioni pericolose, al fine di evitarle. Quindi, se da un lato la memoria è la causa del ricordo di alcune sofferenze, al contempo ci aiuta ad evitare di commettere errori, oltre che a trattenere le informazioni, i ricordi e le esperienze della nostra vita.

Maljsore Ramadani