Home Ambasciatori della Festa di Scienza e Filosofia L’atomismo

L’atomismo

760
0
SHARE

L’ atomismo di Democrito è la prima visione meccanicistica nel mondo greco. Secondo lui,la realtà è governata da atomi,che si muovono incessantemente nel vuoto. Per tale motivo,Democrito è il padre della scienza. Fin dagli inizi della filosofia naturale l’uomo si è sforzato infatti di capire di che cosa sia fatta la materia ma solo due secoli fa i chimici sono riusciti a dimostrare, attraverso esperimenti di laboratorio, che la materia ordinaria è formata dalla aggregazione di un numero enorme di particelle elementari. Democrito e gli atomisti presocratici credevano fosse l’atomo (l’indivisibile, appunto) e così per molti secoli si è considerato l’atomo come il mattone fondamentale della materia. Negli ultimi cento anni si è andati a ritroso tra i componenti dei componenti scoprendo che l’atomo, a sua volta, ha un nucleo formato da protoni e neutroni, e che questi, a loro volta hanno dei costituenti ancora più fondamentali, i quark . E i quark? Sono forse anch’essi costituiti da altri elementi? Stringhe, prioni o forse pura energia.  La storia del pensiero umano mostra che spesso, per capire e progredire nella conoscenza del nostro mondo e della realtà che ci circonda, è indispensabile porsi le domande giuste e la correttezza delle domande via via cambia con le conoscenze che l’uomo accumula nella sua evoluzione. Quando le nuove scoperte di fenomeni microscopici suggerirono che la materia e l’energia hanno una natura comune e indissolubilmente legata, i grandi fisici del XX secolo capirono che le domande e le risposte date sino ad allora non erano adeguate e per spiegare I nuovi fenomeni occorreva cambiare il paradigma sino ad allora vigente ricorrendo ad una spiegazione lontana dalla nostra esperienza sensoriale quotidiana ma capace di spiegare l’inspiegabile in un quadro coerente.

Giordano Bouzidi