Home Ambasciatori della Festa di Scienza e Filosofia L’evoluzione della scienza: l’Atomo

L’evoluzione della scienza: l’Atomo

885
0
SHARE

La scienza procede nel corso della storia non in modo lineare nei secoli, ma alterna idee e scoperte grandiose a opinioni smentite e vicoli ciechi. Ad esempio, la parola ATOMO deriva dal greco ἄτομος dove l’ἄ- è privativo e -tomos sta  per divisibile, quindi il termine significa “Indivisibile”.  Infatti fino al secolo scorso gli scienziati lo consideravano l’unità più piccola della materia. Quest’idea deriva dalla dottrina filosofica dell’Atomismo, per cui l’atomo costituiva la realtà e il suo divenire, ma differiva dal “vuoto”. Questo pensiero nasce nella Grecia del Ⅶ secolo a.C. con Leucippo, Democrito, suo principale allievo ed Epicuro. Si diffonde  ben presto nell’Antica Roma con Lucrezio che scrisse il    “De Rerum Natura” (sulla natura delle cose) riguardo il nostro universo atomistico. Nel corso dei secoli questo indirizzo ebbe molti sostenitori e altrettanti oppositori: come, ad esempio, la Chiesa e la sua dottrina medievale; difatti in questo periodo si abbandona l’idea che la materia sia costituita da atomi poiché contraria al credo religioso.    Viene ripresa e riconciliata con la visione cristiana solo nel 1500 e nei secoli a venire l’atomo interessa molti studi e affascina molti personaggi (scienziati, fisici, filosofi, poeti, letterati ecc.) tanto da essere definitivamente riconosciuto nel Ⅸ secolo come la parte più piccola della materia.  Nel 1897, nel 1919 e nel 1932 vengono scoperti e introdotti rispettivamente l’elettrone, poi il protone e successivamente il neutrone come particelle subatomiche. D’ora in poi l’Atomo non sarà più indivisibile. Grazie all’evoluzione degli strumenti della scienza negli anni ’60 viene teorizzato e scoperto il Quark, finora la particella elementare della materia. Il concetto di ATOMO ha attraversato la storia come idea antichissima ma del tutto attuale.“Vi chiedo di guardare in entrambe le direzioni. Perché la strada per la conoscenza delle stelle conduce all’atomo; e l’importante conoscenza dell’atomo è stata raggiunta attraverso le stelle.” Sir Arthur Eddington

Gloria Di Domizio