Home Ambasciatori della Festa di Scienza e Filosofia Fake News

Fake News

144
0
SHARE

Oggi grazie ad internet, ai media, alla tecnologia, ricevere e promulgare informazioni è sempre più semplice e veloce.

Con il termine fake news si vuole designare un’informazioni in parte o del tutto non corrispondete al vero. La contraffazione delle notizie nasce perché vengono ignorate le regole editoriali e dei media che dovrebbero controllare la veridicità di queste informazioni. Il loro scopo e di agire sull’opinione pubblica.

Chi crea le fake news, che lo faccia per scopi economici, di diffusione di idee, pregiudizi mezze verità conta sulla reazione istintiva di chi le legge trasformandolo in complice della divulgazione senza rendersene conto. Scriveva Eraclito nel V sec. a.C. : “ Non troverai la verità se non sei disposto ad accettare anche ciò che non ti aspetti”. Quindi , cercare la verità in una notizia è un processo filosofico, un prerequisito all’informazione, un esercizio intellettuale , una procedura tecnica, una buona prassi. Per controllare la validità di un’informazione è necessario partire dal presupposto che ogni notizia in sé potrebbe essere falsa.

Un esempio di fake news che sono girate nel web principalmente sui social sono quelle sul Covid-19. Tra queste una fake news una consisteva in un post con una foto di un uomo ricercato per essere scappato dopo essere risultato positivo al virus. È stata poi smentita dalla polizia postale. Ogni notizia può essere vera, falsa o manipolata.

Spetta ad ognuno di noi prendersi il tempo necessario e verificarla per amore della Verità. Se vogliamo possiamo sapere se una notizia è falsa o no. Se non lo vogliamo, stiamo regalando il nostro futuro a chi sta sfruttando il fenomeno delle fake news, che sono un danno per le istituzioni e per la società civile