Home Ambasciatori della Festa di Scienza e Filosofia La filosofia dietro le Fake News

La filosofia dietro le Fake News

106
0
SHARE

Fake News è una parola inglese che significa notizia falsa.

Con l’avanzare di Internet e dei Social Network, rispetto ad un tempo ora è decisamente più facile far circolare queste notizie fasulle; un esempio di Fake News riguarda proprio un argomento che in questi giorni sta divagando molto: la chiusura di tutte le scuole italiane a causa del Corona Virus.

Infatti tante persone hanno creduto ad una foto che è stata condivisa su Whatsapp che raffigurava una chat tra un ipotetico presidente di regione ed il presidente del consiglio Giuseppe Conte. Il messaggio della chat, enunciava il seguente testo : «Il presidente del consiglio Conte Giuseppe dispone la chiusura di tutte le scuole d’Italia di ogni grado e ordine per la grave e allarmante situazione che incombe sulla nostra nazione.

Al fine di tutelare la salute nazionale e degli studenti fino al 5 marzo 2020 le scuole di ogni grado e ordine saranno chiuse. A breve uscirà la disposizione ufficiale sul sito del ministero. www.interno.gov.it»

Questo è solo uno dei più evidenti casi di Fake News. E’ chiaro che per evitare di cascare in questi tranelli, c’è bisogno di essere razionali, quindi di riuscire a distinguere la Doxa dall’Aletheia, ossia l’opinione dalla verità. Ma la domanda che più di tutte dobbiamo porci è: cosa si potrebbe definire Aletheia, nella società odierna?

Naturalmente, come ho scritto all’inizio di questa tesi, il mondo, che avanza attraverso ai social media, non puo’ far altro che offuscare l’idea di Aletheia, creando in questo modo la Doxa, poiché ognuno finirebbe ad avere una propria idea personale riguardo qualunque argomento e pensiero.