Home Federico Alimenti – Elettronica Verde per “Internet of Things”

Federico Alimenti – Elettronica Verde per “Internet of Things”

Federico Alimenti - Elettronica Verde per “Internet of Things”

Ingegnere e progettista di circuiti integrati. Docente di Elettronica presso il Dipartimento d’Ingegneria dell’Università degli Studi di Perugia, nel 2013 ha vinto lo “IET Premium Award” e, nel 2014, è stato “Visiting Professor” all’Ecole Polytechnique Federale de Lausanne (EPFL). Autore di articoli su riviste scientifiche internazionale di brevetti, coordintore di progetti di ricerca nazionali e internazionali, dal 2010 si occupa di elettronica basata su materiali riciclabili e di hardware per “Internet of Things”.

 

Pagina Web Istituzionale: http://www.unipg.it/pagina-personale?n=federico.alimenti

 

Abstract: Il futuro ci riserva un mondo in cui gli oggetti saranno connessi a Internet per abilitare funzionalità finora impensate. Avremo case intelligenti, un ambiente monitorato da microsensori e abbigliamento digitale. I sistemi elettronici che renderanno possibile questa rivoluzione dovranno avere prestazioni allo stato dell’arte in termini di consumo di potenza, miniaturizzazione e costi. Inoltre essi dovranno adattarsi all’oggetto in maniera naturale e, alla fine del ciclo di vita, poter essere riclicati. Recentemente, diversi gruppi di ricerca hanno indirizzato i loro studi verso lo svilupppo di elettronica basata su materiali biodegradabili quali, ad esempio, la cellulosa. A livello mondiale, infatti, si producono enormi quantità di rifiuti elettronici: circa nove volte la massa della piramide di Cheope ogni anno! Parallelamente si sta intuendo che anche le tecniche di produzione possono essere rivoluzionate, passando dagli attuali processi fotolitografici a metodi additivi, simili a quelli con i quali si stampano libri e giornali. In conclusione il futuro ci riserva un’elettronica verde, rinnovata sia nei materiali, sia nei processi: le applicazioni di tutto questo appaiono limitate solo dalla fantasia …

 


Data e luogo dell'evento

Data: 19/02/2016 ore 00:00